Mobile Cloud Computing - Progettazione e implementazione di applicazioni avanzate

Il fine ultimo del Mobile Cloud Computing (MCC) è di consentire la realizzazione di applicazioni mobili di qualità superiore, che diano la sensazione all'utente di avere a che fare con un dispositivo potente almeno quanto un server.

Esempi di applicazioni che il solo dispositivo mobile non sarebbe sufficiente ad eseguire sono quelle di realtà aumentata (guide turistiche, videogiochi, ma non solo) ed elaborazione video.

Le tesi di sviluppo di applicazioni avanzate basate su MCC verranno meglio definite quando sarà stata completata l'architettura MCC del laboratorio DSG, basata sul middleware NAM4J.